039.6818424 Via Cesare Battisti 20, Ronco BriantinoELIOS impianti tecnologici

Incentivi

DETRAZIONI AL 65%

Le tipologie di interventi per cui si può richiedere tale agevolazione sono quattro:

1. gli interventi di riqualificazione “globale”
2. gli interventi sull’involucro degli edifici
3. l’installazione di pannelli solari per differenti tipologie di utenze
4. gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Tutti i contribuenti possono beneficiare: persone fisiche, professionisti, società e imprese.

Si tratta di riduzioni dall’Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) e dall’Ires (Imposta sul reddito delle società) concesse per interventi che aumentino il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.
Il Decreto 83/2013 proroga al 31 dicembre 2013 tali detrazioni, fino al 30 giugno per i condomini, e la innalza al 65%.

Tra gli interventi troviamo ad esempio l’installazione di caldaie a condensazione con valvole termostatiche, l’installazione di solare termico, la realizzazione di cappotti termici, la sostituzione di infissi.
Gli interventi vanno certificati da un tecnico riconosciuto che prepara la documentazione necessaria al riconoscimento dell’incentivo.

Anche l’installazione di pompe di calore geotermiche rientra nell’incentivazione.

 

DETRAZIONI AL 50%

Le detrazioni in questione si applicano alle ristrutturazioni edilizie e riguardano anche interventi volti a conseguire risparmi energetici.

La detrazione tuttavia non è cumulabile con la detrazione Irpef per il risparmio energetico.

Quindi, nel caso in cui gli interventi realizzati rientrino sia nell’una che nell’altra forma di agevolazione, il contribuente potrà fruire, per le medesime spese, soltanto dell’uno o dell’altro beneficio fiscale. 
Per effetto del Decreto Sviluppo, l’aliquota delle presenti detrazioni sale dal 36% al 50%; e per effetto del decreto 63/2013 varrà fino al 31 dicembre 2013. 
Per tale periodo il tetto massimo di spesa agevolabile passa da 48.000 a 96.000 euro.
La detrazione Irpef del 50% si applica anche alle spese sostenute per realizzare opere finalizzate al risparmio energetico, con particolare riguardo agli impianti a fonti rinnovabili e anche nell’ipotesi in cui non siano realizzate opere edilizie, a patto che il proprietario acquisisca la documentazione idonea a provare i risparmi in applicazione della normativa vigente.
Possono usufruire della detrazione tutti i contribuenti assoggettati all’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), residenti o meno nel territorio dello Stato.

 

Per saperne di più sugli incentivi, clicca qui.

ELIOS s.r.l. | P.IVA e C.F. 02906580135 | Cookie Privacy